Come potenziare i processi di reverse logistics

Come potenziare i processi di logistica inversa.

La logistica di ritorno (o inversa) fa riferimento a qualsiasi processo logistico che inverte flusso il comune di materie prime o prodotti finiti lungo la catena di approvvigionamento, dal magazzino al luogo di smistamento fino al cliente finale (consumatore o azienda). Essa comprende i corrieri che ritorno al magazzino con prodotti la cui consegna non è andata a buon fine; include il cliente che produce un prodotto in negozio, che viene poi rispedito in. Nel seguente articolo vedremo alcuni consigli su come  potenziare i processi di reverse logistics  per far fronte alle difficoltà generate dai resi. 

Pianifica il carico dei veicoli per garantire lo spazio per i resi.

Quando un corriere è incaricato di ritirare, ad esempio, un elettrodomestico usato o un altro oggetto ingombrante, può insorgere il problema di non avere abbastanza spazio sul veicolo.

La pianificazione del carico  garantisce che gli ordini (sia quelli per la consegna che per i ritiri) inoltrati al conducente col camion con il volume e lo spazio più consoni alla richiesta.

Assegna i giusti compiti in base alle richieste competenze.

Sai se l’autista che hai incaricato di disinstallare un vecchio condizionatore possieda le idoneità necessarie per rimuovere i materiali pericolosi?

È bene che solo i conducenti oi tecnici con le giuste competenze sono interpellati per svolgere determinate mansioni.

Nuovo paragrafoElaborare le informazioni sui processi non è mai stato così facile.

Più i processi di consegna e di reso sono sincronizzati, più rapida sarà l’elaborazione dei resi. Quando le merci restituite fanno rientro al centro di smistamento, esse necessitano di essere scansionate da un sistema che fa riferimento all’ordine di consegna precedente, mostrando da quale magazzino o negozio proveniva, ecc.

Il passo successivo sta nel capire in quale punto sarà più redditizio spedire quel prodotto lungo la catena di approvvigionamento.

Quanto costa spedire a un determinato punto vendita? Questo prodotto dovrebbe essere spedito a un magazzino regionale? Quanto costa spedire a un consumatore finale direttamente dal centro di smistamento?

Per poter fornire una risposta a queste domande, avrai bisogno di una visibilità completa sulle operazioni di consegna e sulle operazioni di logistica inversa: costi e capacità di impiego della flotta, durata di permanenza in magazzino etc.etc.

Una gestione dell’inventario degli ordini e reporting delle informazioni relative alle fasi della supply-chain perditempo più contenuti e tempi di rivendita più rapidi per i resi.

Condividi l'articolo

Share on facebook
Condividi su Facebook
Share on twitter
Condividi su Twitter
Share on linkedin
Condividi su Linkdin
Share on pinterest
Condividi su Pinterest

Lascia un commento